Il Santo Rosario

«Il rosario o salterio della beatissima vergine Maria è un modo piissimo di orazione e di preghiera a Dio, modo facile alla portata di tutti, che consiste nel lodare la stessa beatissima Vergine ripetendo il saluto angelico, per centocinquanta volte, quanti sono i salmi del salterio di David, interponendo ad ogni decina la preghiera del Signore, con determinate meditazioni illustranti l’intera vita del Signore nostro Gesù Cristo». Riproponiamo la definizione di Pio V, come punto di partenza della presente trattazione e come punto di riferimento, sembrandoci essa contenere in mirabile sintesi l’essenza e la configurazione del rosario stesso. La bolla Consueverunt è una pietra miliare nella complessa storia di questa devozione, segna una tappa fondamentale.


Altri appuntamenti da ricordare durante l’anno sono:

 Gennaio
  • Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani
 Febbraio
  • L’11 febbraio (Festa della Madonna di Lourdes), messa per i malati
  • Benedizione alle mamme in attesa durante la Giornata della vita
 Maggio
  • L’8 maggio, Supplica alla Madonna di Pompei alle ore 12:00
 Ottobre
  • La 1° domenica, al termine della messa, Supplica alla Madonna di Pompei
  • Stazioni mariane del Rosario presso i condomini
 Dicembre
  • Novena dell’Immacolata alle ore 18:00
  • Novena in preparazione al S. Natale ore 18:00

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.